Processo partecipato

Come suggerito dalle Linee guida del Patto dei Sindaci, al fine di elaborare un piano di azione il più possibile condiviso con i cittadini e i diversi settori produttivi del territorio, anche in Val di Non si è deciso di coinvolgere dei “portatori di interesse” locali che, attraverso specifici gruppi di discussione, comunichino all’amministrazione il loro punto di vista sulle tematiche di risparmio energetico.

I primi a essere coinvolti sono proprio i rappresentanti delle realtà produttive i cui interessi sono coinvolti nella questione delle emissioni di gas serra, coloro le cui attività influiscono sulla medesima questione nonché coloro che possiedono e controllano informazioni, risorse e competenze necessarie per l’elaborazione e l’attuazione della strategia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...