Buone pratiche

Cosa possiamo fare noi, come singoli cittadini, per partecipare attivamente al PAES?

Tutti noi possiamo fornire un piccolo contributo adottando uno stile di vita più sostenibile. Eliminando sprechi e usi impropri dell’energia in casa è possibile ridurre i consumi garantendo un risparmio in termini di risorse naturali e monetarie, azioni che ci vedono protagonisti quotidianamente, come la corretta gestione delle luci, del riscaldamento di casa ecc sono fondamentali per raggiungere l’obiettivo del PAES: la riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.

Ecco quindi alcuni consigli pratici per un utilizzo più “smart” dell’energia in casa.
In fondo a questo testo trovate i LINK per i finanziamenti ed incentivi provinciali e statali.

radiatore-riscaldamento-156959738

IL RISCALDAMENTO

Durante la stagione invernale, una delle spese più alte per le famiglie, è quella relativa al riscaldamento per mantenere calda l’abitazione. Ma con qualche semplice accorgimento si possono ridurre i costi e inquinare meno l’ambiente:

  1. Mantenere la temperatura della casa tra i 19° 20° C · durante la notte, abbassare la temperatura
  2. Chiudere sempre le tapparelle durante la notte
  3. Lasciare liberi i termosifoni da tende
  4. Non riscaldare gli ambienti non utilizzati
  5. Non utilizzare apparecchi elettrici per produrre calore

bambina-frigorifero-carote-124526041

FRIGORIFERO E CONGELATORE

  1. Se possibile posizionare il frigorifero nella zona più fresca della cucina, lasciando uno spazio tra i 10-20 centimetri dal muro
  2. Evitare di aprire troppo spesso o di lasciare aperto inutilmente lo sportello
  3. Sbrinare regolarmente il congelatore
  4. Controllate lo stato delle guarnizioni e sostituirle quando cominciano a deteriorarsi
  5. Non mettere mai cibi caldi in frigo
  6. Non riempire completamente il frigorifero e distribuire equamente i prodotti nei ripiani
  7. Mantenere il frigorifero tra 1 e 4°C e il congelatore a -18°C
  8. Pulire regolarmente la serpentina del condensatore dall’accumulo di polvere

L’ILLUMINAZIONE

Costituisce circa il 13% dei consumi di elettricità ma possiamo scendere se ci ricordiamo di: · spegnere sempre la luce quando non serve · sostituire le vecchie lampadine con lampade compatte ad alta efficienza queste buone pratiche applichiamole anche in ufficio!

GLI ELETTRODOMESTICI

In caso di acquisto di nuovi elettrodomestici è conveniente scegliere quelli ad alta efficienza energetica A++, A+ e A, sono un po’ più costosi ma permettono di risparmiare nel tempo, grazie alla minore energia elettrica richiesta per il funzionamento

Frigorifero: Se possibile posizionare il frigorifero nella zona più fresca della cucina, lasciando uno spazio tra i 10-20 centimetri dal muro · Evitare di aprire troppo spesso o di lasciare aperto inutilmente lo sportello · Sbrinare regolarmente il congelatore · Controllate lo stato delle guarnizioni e sostituirle quando cominciano a deteriorarsi · Non mettere mai cibi caldi in frigo · Non riempire completamente il frigorifero e distribuire equamente i prodotti nei ripiani · Mantenere il frigorifero tra 1 e 4°C e il congelatore a -18°C · Pulire regolarmente la serpentina del condensatore dall’accumulo di polvere

Lavatrice: Utilizzare i programmi veloci ed a bassa temperatura per capi poco sporchi · Utilizzare la lavatrice sempre a pieno carico; i programmi a mezzo carico riducono un po’ i consumi ma non alla metà · Evitare se possibile il prelavaggio · I giorni di sole evitare il programma di asciugatura, stendendo i panni al sole · Se si ha attivato una tariffa bioraria, lavare il bucato nelle ore più agevolate (dalle 19.00 alle 8.00). Con alcuni modelli di lavatrice si può programmare la partenza.

Lavastoviglie: Utilizzare il programma di lavaggio intensivo, solo quando è davvero necessario · Usare la lavastoviglie sempre a pieno carico · Si può evitare il programma di asciugatura: aprire lo sportello alla fine del ciclo di lavaggio, le stoviglie si asciugano velocemente con l’aria

Televisore. Pc, Tablet, smartphone: Spegnere dopo l’utilizzo pc e tv in maniera completa, se lasciati in stand-by continuano a consumare elettricità · I trasformatori possono consumere elettricità anche quando gli apparecchi sono spenti è utile staccare anche la spina · Impostare il pc in modalità “risparmio energetico” · Accedere stampante, scanner ed altri apparecchi di uso occasionale solo quando servono!

 GLI INCENTIVI PER INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO

INCENTIVI PROVINCIALI: vai a questo link (APIAE, Agenzia provinciale per l’incentivazione delle attività economiche)
INCENTIVI STATALI: vai al link dell’Agenzia delle Entrate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...